The Italic Sanctuary of Monte Torre Maggiore and the Sky

The Italic Sanctuary of Monte Torre Maggiore and the Sky

(Amelia Carolina Sparavigna, 2017 ©, available at SSRN: https://ssrn.com/abstract=2887082 or https://dx.doi.org/10.2139/ssrn.2887082) The sanctuaries on mountain peaks along the Apennine Chain were very common for the Italic people. One of them is the sanctuary on the Monte Torre Maggiore, 1120 m height over the plain occupied by Terni, the ancient Interamna Nahars.

L’Oriente abita l’Occidente. Castelcivita: ritrovati importanti reperti micenei, minoici, cicladici e sumeri

L’Oriente abita l’Occidente. Castelcivita: ritrovati importanti reperti micenei, minoici, cicladici e sumeri

(Giuseppe Figliolia Forziati, 2016) Il Bronzo medio e finale è il periodo in cui l’Italia Meridionale e i popoli appenninici furono in contatto con popolazioni egee, grazie ai commerci … Nel meridione i mercanti micenei fondarono delle basi o empori commerciali, e forse anche delle colonie di popolamento, seguiti da Fenici e altri popoli mediorientali.

Urbanistica condivisa e smart cities. Il caso del Comune di Terni.

Urbanistica condivisa e smart cities. Il caso del Comune di Terni.

Il progetto della costruzione di una passerella sul fiume Nera, l’ennesima emblematica decisione presa nel palazzo, da uno spunto agli autori Simona Montesi e Lorenzo Piccinini per riflettere, da punti di vista diversi ma per certi versi complementari, su smart cities e partecipazione popolare alle decisioni che riguardano l’ambiente urbano.