Un interessante Studio sul “Cinipide” del Castagno

Già nel 2011 abbiamo pubblicato un articolo sui problemi della produzione di castagne in Italia legato ad un parassita: “Il caldo persistente e un parassita hanno dimezzato la produzione delle castagne. A fronte di tale problematica cresce l’allarme per gli 800 mila ettari di castagneti in tutta Italia,anche perché rischiamo di perdere la leadership europea nella produzione di castagne. Ancora una volta gli agricoltori si vedono lasciati soli,dove sempre meno giovani si dedicano a tale occupazione, causa la mancanza di politiche che bilancino il costo di produzione con il prezzo di vendita, spesso a un elevato costo di produzione di un buon prodotto, legato anche alle fatiche fisiche e la […]

Terni – Ancora esempio di buongoverno. Una pista per disabili in abbandono.

Oltre 10 anni dal 27 marzo 2003, tanto è passato da quando il Comune di Terni ha approvato lo schema di accordo di programma, promosso dalla provincia di Terni e dagli altri soggetti interessati, ASL 4, Direzione Scolastica Regionale, MIUR e Associazione Paratetraplegici della provincia di Terni. L’associazione Paratetraplegici della provincia di Terni nel 1999 con il “Progetto Vita Indipendente” individuava nella realizzazione di un centro di Autonomia il mezzo per fornire strumenti alle persone diversamente abili, per garantire loro una vita indipendente e integrata. Ancora oggi l’impianto non solo non è terminato, ma versa in una condizione di degrado e abbandono che abbiamo documentato Il manto di copertura della […]

Le privatizzazioni del Governo Letta. Trucchi vecchi per nuovi maghi

Il Governo Letta si appresta a varare le privatizzazioni di quel che resta di buono delle partecipazioni statali, quindi in tempi di crisi, di bilanci statali in forte passivo, con il rischio di dover ricorrere all’aumento dell’IVA, questo Governo di autentici geni si prepara a vendere il poco che resta degli asset redditizi dello Stato, aggravando ulteriormente per questa via il bilancio pubblico a causa del venir meno di rendite da utili d’esercizio. Il Governo Letta si appresta a mettere sul mercato, oltre a un patrimonio praticamente invendibile in questo momento, fatto di caserme in disuso e altri edifici che non comprerebbe nemmeno un matto, il 4,3% di ENI, il […]