Una società privata sta preparando il programma del prossimo governo?

Una società privata sta preparando il programma del prossimo governo?

Il 5 agosto 2011 una lettera firmata da Draghi e Trichet consigliava al governo italiano le misure da adottare, entro il mese di settembre, per garantire la crescita e la stabilità economica. Tra le misure consigliate alcune sono vecchi temi del tenace e fantasioso filone neoliberista, come la eliminazione di tutta una serie di privilegi corporativi, previdenziali, assistenzialismi e caste, in sintesi lo smantellamento dello Stato sociale. La BCE ha strutturato i suoi consigli in tre capitoli principali che per ciascun obiettivo richiedono azioni: Crescita: piena liberalizzazione dei servizi pubblici locali (public utilities) e dei servizi professionali; riforma ulteriore del sistema di contrattazione salariale collettiva; revisione delle norme che regolano […]

Terni, il qualunquismo in politica. Il tea party degli abolizionisti

Terni, il qualunquismo in politica. Il tea party degli abolizionisti

Messaggio per i fomentatori del tea party ternano, acerrimi nemici delle tasse (scusate, per essere più chiaro, quelli che vogliono abolire la tassa del Consorzio di Bonifica Tevere Nera): “ci sarebbe una cosina utile da fare, per una volta, fomentare le folle per far recuperare alle famiglie qualche soldino di troppo pagato per la tassa di igiene ambientale”. Magari ci scappa anche qualche voto alle prossime elezioni. La demagogia ovviamente paga, basta che qualcuno salga su uno scranno e prometta alle folle meno tasse o stipendi più alti e, perché no, più pilu per tutti, che trova sicuramente un gruppetto di topini attratti dal suono dolce del piffero magico. I […]

Il caldo persistente e un parassita hanno dimezzato la produzione delle castagne

Il caldo persistente e un parassita hanno dimezzato la produzione delle castagne

Quest’anno  causa la siccità e un insetto il raccolto delle castagne sarà scarso. In alcune zone la produzione ha subito una riduzione pari al 80%. Il parassita Cinipide Galligeno ha aggredito moltissimi boschi,mimando le piante fino alla paralisi, dove i pochissimi frutti sono anche di piccole dimensioni. Il caldo persistente legato alla scarsità di piogge ha fatto comparire le castagne in anticipo,ma ora al momento del raccolto esse scarseggiano. Almeno il 10% del prodotto sugli alberi è guasto. Il comparto delle castagne vale 46 milioni di euro con oltre 100 mila lavoratori nel settore. La scarsità di prodotto oltre che preoccupare gli agricoltori,preoccupa anche i consumatori per i prezzi,ma i […]

Striscia la demagogia o populismo strisciante?

Striscia la demagogia o populismo strisciante?

Finalmente anche Terni sotto i riflettori di una celebre trasmissione televisiva e per giunta in prime time! Oggetto del servizio, manco a dirlo, è stato il Consorzio di Bonifica Tevere-Nera, divenuto il fulcro delle argomentazioni dei paladini di destra e di sinistra della nostra città, fermamente intenzionati a porre fine all’esistenza dell’ente, più che della tassa. E’ singolare come questa vicenda pare essere diventata un tema monocorde di una certa “politica” (che parolone!) che altro contenuto non ha che la demagogia e il populismo, ovvero l’esclusiva presenza di contenuti distruttivi. Meno male, abbiamo scoperto che tutti i problemi di Terni, sono dovuti alla Tevere-Nera. Evidentemente è cosi, possiamo stare tranquilli, […]

Rieti: il Comune non paga la coop Quadrifoglio che sospende lo stipendio ai suoi 180 dipendenti

Rieti: il Comune non paga la coop Quadrifoglio che sospende lo stipendio ai suoi 180 dipendenti

La grave situazione debitoria del Comune di Rieti verso la Cooperativa Quadrifoglio è preoccupante. Ad oggi la cooperativa deve incassare per fatture già scadute 4.054.262,19. Da notare che gli importi fatturati si riferiscono a servizi svolti negli anni 2009, 2010, fino a giugno di quest’anno. Vista la difficoltà finanziaria la cooperativa stessa ha deciso di bloccare gli stipendi dei 180 dipendenti, prospettando anche eventuali licenziamenti, con sicuro fermo dei servizi svolti negli asilo, nella casa di riposo Manni e nel centro Alzheimer di Cantalice.