La parola ai “vinti”: Tangentopoli allo scanner tra problematiche interne e scenari internazionali – Master Enrico Mattei
Print Friendly, PDF & Email

mem

I “vinti” sono i cittadini italiani, colpiti dalle conseguenze economiche di Tangentopoli. Ne parlano alcune voci fuori dal coro, a ricordare che nei rivolgimenti drammatici di quegli anni, segnati da abusi, morti oscure e attentati, non c’era solo l’innegabile corruzione esistente tra i politici di allora, ma anche altri temi meno citati e discussi, e cruciali per la storia della Repubblica: come le privatizzazioni dell’Industria di Stato e della Banca d’Italia del 1992, o gli scenari internazionali, caratterizzati dall’attivismo di eminenti personalità americane contro il governo Craxi-Andreotti, il duo protagonista della storica pagina di Sigonella (7 ottobre 1985).

[gview file=”https://www.centrostudimalfatti.eu/wp-content/uploads/2016/09/Tangentopoli-R.pdf”]