Uscire dalla gabbia.

Uscire dalla gabbia.

Iranrud, il collegamento fluviale tra Mar Caspio e Golfo Persico (Paolo Gulminelli[1], Danilo Stentella[2]) Non per superare la sindrome delle Termopili, non per l’ansia da accerchiamento militare, ma per uscire da una vera e propria gabbia economica e commerciale. Un gioco del Caucaso, un pilastro della strategia geopolitica che la NATO sta adottando da oltre un decennio ai danni della giovane Federazione Russa. Più in particolare, riteniamo che una qualunque forma matura di osmosi tra Russia ed Europa sia vista con timore dagli USA, in quanto si verrebbe a costituire un potentissimo competitore economico, politico e militare. Se la grandissima disponibilità di materie prime della Russia si integrasse con la […]

Lettera ai giovani ternani

Lettera ai giovani ternani

(Luigi Fiocchi, 2022) Sento il dovere di rivolgermi apertamente ai giovani di questa città. La consuetudine di recarsi all’estero, dove è più facile reperire un’occupazione, o comunque al di fuori del nostro territorio, è certamente gratificante nell’immediato ma ha come conseguenza anche quella di depauperare sempre più questa città. Da parte mia, nel momento in cui è stato dichiarato lo stato di default del Comune di Terni, non nascondo di aver auspicato che potesse finalmente aprirsi un dibattito serio e costruttivo circa le cause che lo hanno provocato, e mi è dispiaciuto constatare che ciò non si è verificato, il che – unito alla considerazione che il dissesto del nostro […]

Vaccini e sanzioni selettive

Vaccini e sanzioni selettive

L’originalissimo obbligo vaccinale per la fascia di età degli ultra cinquantenni e le relative sanzioni, che proprio in questi giorni vengono recapitate agli interessati, è soltanto una delle emblematiche modalità assunte dai nostri governi staffetta per la conduzione delle greggi italiane, e mi pare che su questo e altri argomenti si possano spendere alcune riflessioni. Correrò volentieri il rischio di essere rimproverato per invasione di campo o per complottismo, oltre che per una certa inadeguatezza, in quanto seppure con un dottorato di ricerca in economia non avrei alcun titolo ad occuparmi di argomenti che non appartengono al mio specifico settore accademico. Ma i numeri sono spietati e trasversali, si lasciano […]