Forma Urbis

Forma Urbis

(Danilo Stentella, © 2021) L’involuzione qualitativa dei piani regolatori nella città moderna è una patologia che purtroppo affligge in modo cronico la maggior parte delle città d’Italia, paese che tuttavia è ancora apprezzato e celebrato tra i più belli del mondo a ragione del suo notevole ma non illimitato, patrimonio culturale e paesaggistico. Questa progressiva distruzione dell’Italia che fu del Grand Tour è in grado di generare conseguenze di tipo economico, in termini di flessione del turismo che si trasferisce verso altre mete europee, quelle che hanno saputo preservare un paesaggio di pregio, che se un tempo non poteva competere con quello italiano oggi rappresenta una serie di virtuosi esempi […]

Le mura poligonali dell’antica Cliternia a Fiamignano (RI)

Le mura poligonali dell’antica Cliternia a Fiamignano (RI)

(Christian Mauri © 2019) Una recente indagine archeologica ha consentito di localizzare l’antico municipium romano di Cliternia nel territorio comunale di Fiamignano (RI), all’interno dell’antico Ager Aequiculanus, oggi Cicolano (C. Mauri, 2018).

TITO E TOGLIATTI UN’INNATURALE ALLEANZA A DANNO DELL’ITALIANITÀ DI ZARA, DI FIUME E DELLA VENEZIA GIULIA (1943-47)

TITO E TOGLIATTI UN’INNATURALE ALLEANZA A DANNO DELL’ITALIANITÀ DI ZARA, DI FIUME E DELLA VENEZIA GIULIA (1943-47)

(Marino Micich, 2013) Parallelamente alla questione delle foibe la storiografia apparsa in questi ultimi vent’anni ha posto in rilievo l’alleanza, sorta sin dal 1943 tra il Partito Comunista d’Italia (sigla PCI) sotto la guida di Palmiro Togliatti e il Movimento popolare di liberazione jugoslavo, dominato dai comunisti jugoslavi e capeggiato dal Maresciallo Josip Broz detto Tito (acronimo T.I.T.O. che sta a significare Teroristička Internacionalna Tajna Organizacija – Organizzazione internazionale segreta terroristica).

Fuori gli abusivi dal Parlamento. Roma 10 ottobre 2017 – una riflessione del Generale A. Micheli

Fuori gli abusivi dal Parlamento. Roma 10 ottobre 2017 – una riflessione del Generale A. Micheli

Dopo il tentativo di sfratto dell’11 settembre scorso il 10 ottobre 2017 scade il termine della diffida presentata dal leader del Movimento Liberazione Italia, Generale dei Carabinieri Antonio Pappalardo, al Parlamento italiano, ritenuto abusivo in seguito alla sentenza n. 1/2014 della Corte Costituzionale. Dopo tanti annunci di rivoluzione vediamo cosa succederà. 😇 Se non scenderà in piazza una folla paragonabile a quella delle proteste islandesi … Intanto l’Italia è sempre più una pura espressione geografica, in mano a gente che non lavora per gli italiani.