Riforma dello Stato (1a parte) – I Comuni

Riforma dello Stato (1a parte) – I Comuni

(Antonio Muffari, 2015) L’analisi parte dal basso e precisamente dall’istituzione prossima ai cittadini, cioè il Comune. Storicamente è l’Ente più antico e con più storia alle spalle, che il medioevo ci ha consegnato e che dovrebbe rappresentare al meglio i bisogni di una comunità. Invece si è trasformato in questi ultimi decenni in un trampolino di lancio verso mete politiche più allettanti od il cimitero degli elefanti. I comuni hanno negli ultimi anni ampliato le loro competenze, risultando spesso, inadeguati per la velocissima e caotica lievitazione legislativa che ha investito questi Enti. Si sono modificati i rapporti con le Province, le Regioni, lo Stato e soprattutto le istituzioni europee. Con […]

Convegno “Industria e multinazionali a Terni”, Terni, Palazzo della Provincia 11/7/2004

Convegno “Industria e multinazionali a Terni”, Terni, Palazzo della Provincia 11/7/2004

Ovvero, della grande fregatura delle privatizzazioni. A proposito della crisi della siderurgia italiana, della grave crisi che ha colpito la Thyssen Krupp di Terni e tutta la produzione industriale italiana, vi proponiamo in download gli atti di un convegno tenutosi nel 2004, su iniziativa del CESTRES (Centro Studi e Ricerche Economici e Sociali), per approfondire gli effetti delle privatizzazioni che da un decennio, all’epoca, avevano stravolto il panorama industriale italiano. In questi atti è possibile leggere le opinioni dei più influenti politici dell’epoca e degli intellettuali che si occuparono del problema. L’Italia ha subito uno dei più drastici processi di privatizzazione dell’occidente industrializzato, prima con la svendita delle banche di […]

Telfer – La discussione nel Consiglio comunale di Terni sulla richiesta di conservare un manufatto di archeologia industriale

Telfer – La discussione nel Consiglio comunale di Terni sulla richiesta di conservare un manufatto di archeologia industriale

I due video seguenti sono la registrazione del tentativo esperito dal Consigliere comunale Sandro Piccinini e dai Consiglieri del Movimento 5 Stelle per immpedire che il Comune distrugga la Passerella Telfer dell’ex elettrochimico di Papigno, secondo quanto chiesto dal Centro Studi Malfatti che ha inoltrato alla Soprintendenza umbra e al Ministero dei Beni Culturali una richiesta di avvio del procedimento per la manifestazione di interesse per tutta l’area, rappresentando la stessa uno straordinario concentrato di eterogenea archeologia industriale. La stessa Soprintendenza umbra in un primo momento non si sarebbe espressa contro la distruzione, non ravvedendo nel manufatto alcun pregio. Ciò che più risalta dalla registrazione delle sedute è il coraggioso […]