Terni – Ancora esempio di buongoverno. Una pista per disabili in abbandono.

Oltre 10 anni dal 27 marzo 2003, tanto è passato da quando il Comune di Terni ha approvato lo schema di accordo di programma, promosso dalla provincia di Terni e dagli altri soggetti interessati, ASL 4, Direzione Scolastica Regionale, MIUR e Associazione Paratetraplegici della provincia di Terni. L’associazione Paratetraplegici della provincia di Terni nel 1999 con il “Progetto Vita Indipendente” individuava nella realizzazione di un centro di Autonomia il mezzo per fornire strumenti alle persone diversamente abili, per garantire loro una vita indipendente e integrata. Ancora oggi l’impianto non solo non è terminato, ma versa in una condizione di degrado e abbandono che abbiamo documentato Il manto di copertura della […]

Crisi: boom di poveri, ancora giù il Pil. Consumi, l’anno peggiore dalla guerra. Ma gli italiani lavorano più dei tedeschi

Oltre 4 milioni di persone indigenti. Confcommercio: «Il calo della spesa continuerà fino al 2014, poi prevista una crescita ma sarà molto debole» L’Italia fa sempre di più i conti con la miseria tanto che, quest’anno, il numero di persone «assolutamente povere» supererà quota 4 milioni. A lanciare l’allarme, l’ennesimo, è la Confcommercio, secondo la quale nel 2013 saranno ampiamente superati i 3,5 milioni di poveri “certificati” ufficialmente dall’Istat per il 2011. Si tratta di oltre il 6% della popolazione, contro il 3,9% registrato nel 2006. Dati che fanno tremare i polsi e che non sono i soli. Il nuovo indicatore macroeconomico mensile della Confcommercio, denominato Misery index e diffuso […]

SIGNORAGGIO BANCARIO. L’origine misteriosa del debito pubblico

SIGNORAGGIO BANCARIO. L’origine misteriosa del debito pubblico

(L’immagine ovviamente è una parodia, un po’ estremizzata. Crediamo vi siano ancora politici veri in circolazione)   L’attuale creazione di denaro dal nulla operata dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto (Maurice Allais, premio Nobel per l’economia).   In molti pensano che il debito pubblico sia il saldo negativo tra entrate e uscite del bilancio statale causato da quei governi spendaccioni che negli ultimi decenni ci hanno fatto vivere al di sopra delle nostre possibilità. Non è così. L’incapacità, gli sprechi e le ruberie dei politici contribuiscono solo ad alimentarlo. La causa […]

Monte dei Paschi, un affare trasversale

Monte dei Paschi, un affare trasversale

    Un’altra puntata del progressivo, esponenziale, declino del sistema Italia e dell’istituzione Europa, con connotati di forte trasversalità tra le cosiddette “forze” politiche, che si sono alternate (o hanno finto di farlo) nel governo del paese, generando di fatto un’epoca di ininterrotto saccheggio, che dura dai primi anni 90 del XX secolo, del patrimonio comune, del sistema di tutele sociali, dell’apparato economico, un tempo rappresentatnte della quinta potenza industriale al mondo. Riportiamo sotto le cronache del 2007, nelle quali oggi, come allora, possiamo leggere le tracce di un consociativismo trasversale all’arco costituzionale parlamentare della cosiddetta Seconda Repubblica.