Terni – Ex Bosco. Speriamo sia la volta buona

Terni – Ex Bosco. Speriamo sia la volta buona

  Dopo anni di parole e vari progetti sembra che ora ci sia un futuro per l’area Bosco di Maratta, le pregevoli strutture sono state concesse al consorzio Comesa, la cui capofila è la Officine Cerasi di Amelia. La ricaduta occupazionale sarà di circa cento unità per i prossimi quattro anni, e, visto il momento difficile, se pur piccolo sarebbe un bel toccasana per l’occupazione del comprensorio ternano – narnese – amerino.

Mostra “OGGETTI ED ALTRI RACCONTI”

Mostra “OGGETTI ED ALTRI RACCONTI”

COMUNICATO STAMPA CATERINA CIUFFETELLI A CURA DI FRANKLIN WATTS OGGETTI ED ALTRI RACCONTI INAUGURAZIONE DOMENICA 6 MAGGIO ORE 10.00 STUDIO WATTS Vicolo Gemine Astolfi 2 – SAN GEMINI (TERNI) TEL: 3290482943 DAL 6 AL 20 MAGGIO 2012 SABATO E DOMENICA 10.00 – 12.00, 17.00 – 20.00 franklin.watts@alice.it Il lavoro di Caterina Ciuffetelli nasce da una ricerca interiore. La mostra che ha il titolo: “Oggetti ed altri Racconti” si riallaccia ad un percorso precedente, intitolato “Langage”, tentativo di una traduzione di un linguaggio inconscio. In questa mostra, il contenitore principale è il vaso, prima forma di oggetto utile. Non a caso, il vaso, nella cabala, ha il significato di tesoro. Sotto […]

Ci propongono un olocausto graduale, una “morte lenta”: bisogna cacciarli via nel migliore dei modi possibili.

Ci propongono un olocausto graduale, una “morte lenta”: bisogna cacciarli via nel migliore dei modi possibili.

L’11 Aprile ultimo scorso, un dispaccio dell’FMI ha chiarito, oltre alla certificazione della recessione e a vari ammonimenti sull’instabilità globale, che la vera spada di Damocle che pende sulla testa del mondo è costituita dall’eccessiva longevità degli anziani nell’Occidente sviluppato. In pratica, l’età media della popolazione, europea in particolare, sta mettendo a serio rischio la sostenibilità del welfare (quindi dei conti pubblici, quindi della finanza mondiale)  e dunque bisogna correre ai ripari: non, come il buon senso ci indurrebbe a pensare, reperendo nuove risorse per il rafforzamento dei modelli di welfare, ma, al contrario, legiferando misure che riducano le prestazioni sociali; in tal modo, l’allungamento della vita nell’occidente, sarebbe contrastato […]

Argentina: cambiano le regole, il Banco Centrale è patrimonio pubblico e sociale; si torna all’economia reale.

Argentina: cambiano le regole, il Banco Centrale è patrimonio pubblico e sociale; si torna all’economia reale.

L’Argentina ha abbattuto un altro pilastro delle politiche neoliberiste sancendo la fine dell’autonomia della Banca Centrale dalla politica. Questa settimana è prevista la conferma al Senato della Repubblica del nuovo Regolamento Organico della BCRA, approvato lo scorso mercoledì alla Camera de Deputati. La modifica dello status dell’istituzione era stato il principale annuncio politico fatto dalla presidente Cristina Kirchner nell’inaugurazione dell’anno legislativo del 2012, agli inizi del mese di marzo. L’autonomia delle banche centrali è stata uno dei capisaldi delle politiche imposte dal FMI e dagli organismi internazionali negli anni ’90, sotto il paradigma del Consenso di Washington in America Latina. Riforme in questa direzione sono state promulgate in Cile (1989), […]