Dietro l’Ucraina la Grecia

Dietro l’Ucraina la Grecia

Di Claudio Moffa (Su gentile concessione, da www.lindro.it) Ho avuto un eccesso di ottimismo nel pensare che il rischio guerra tra Russia e NATO non c’è? Forse, ho ripetuto a me stesso, “siamo alle solit”, ma la “Politica” riuscirà a fermare il mostro, come nell’estate 2013 in Siria e come l’estate scorsa ancora in Ucraina. Adesso, però, le cose sono cambiate, e bisogna considerare tre fatti: la triangolazione Russia-Nato-Grecia; la questione del debito e della sovranità monetaria nel contenzioso che si è aperto tra l’UE-BCE e la Grecia, corteggiata da Mosca; e una coincidenza che riguarda un’altra guerra e Angela Merkel, come noto il Premier europeo che frena più di […]

La lezione di Mario Capanna a Massimo Giletti

La lezione di Mario Capanna a Massimo Giletti

Di Danilo Stentella Mario Capanna, invitato a partecipare alla trasmissione di Giletti L’Arena, ha subìto il solito trattamento riservato dal conduttore ai politicanti, ovvero una bella linciata in stile Annunziata, quella di qualche tempo fa almeno, fatto di continue interruzioni dell’interlocutore, offese più o meno velate, demagogia nella sua essenza più pura, applausi del pubblico ad ogni alzata di voce del bel Giletti. Tuttavia, tra uno strillo e l’altro dei pensierini del conduttore è venuto fuori anche il politico Capanna, che per quanto mi riguarda glie le ha suonate, seppure nelle piccole fessure di fiato concesse dal monopolio orale del Giletti.

Le mani sulla città

Le mani sulla città

Il capolavoro di Francesco Rosi “Le mani sulla città”, a distanza di tanti anni, rimane più attuale che mai, una emblematica testimonianza delle devastazioni prodotte nelle nostre città dalla speculazione edilizia e, negli ultimi decenni, dal ridondante proliferare di inutili e tristi centri commerciali e di aree artigianali sorte senza alcuna apparente pianificazione. Vi consigliamo di riguardare con la calma che merita l’intero film, ma di soffermarvi in particolare sui minuti dal 39:00 al 41:00, in cui Nottola, costruttore edile e consigliere comunale (!) afferma: “C’è un solo modo: l’ufficio sicurezza del comune dichiara le case in pericolo immediato di crollo ed emette l’ordinanza di sfratto oggi stesso“. Poi al […]

Dopo il “crollo” dello Scorciavacche 2, polemiche e buoni propositi

Dopo il “crollo” dello Scorciavacche 2, polemiche e buoni propositi

da: https://www.di-roma.com/index.php/costume-a-societa/item/1362-dopo-il-crollo-dello-scorciavacche-2-polemiche-e-buoni-propositi Siamo in un paese in disfacimento, che si sfalda di giorno in giorno sia moralmente che fisicamente. Si scopre che siamo in mano a gente pericolosa e che cascano viadotti appena fatti. Come sulla Palermo-Agrigento. Aperto un fascicolo per “disastro colposo” da parte della magistratura di Termini Imerese. Ma è un problema che interessa solo il Sud Italia? Viene da pensare a grandi opere come alla Metro C di Roma, sperando che nulla del genere si replichi. «È crollato un viadotto? Sicuramente al Sud». Questo lo scontato commento di un amico seduto accanto a me a vedere il telegiornale. Perché ormai pare che se qualcosa va male in […]