Sulla tassa dei Consorzi di Bonifica – Terni è un caso emblematico, bocciati i ricorsi

Sulla tassa dei Consorzi di Bonifica – Terni è un caso emblematico, bocciati i ricorsi

Sullo stop ai ricorsi contro la tassa del Consorzio “Tevere-Nera” di Terni (8 marzo 2009)Mentre il comitato per l’abolizione annuncia soddisfatto che “ogni più rosea previsione è stata superata con oltre 4.000 ricorsi”, annuncia sostanzialmente anche la decisione di non raccogliere nuove istanze. Certamente un atteggiamento questo piuttosto strano. Come mai la macchina viene frenata in corsa? Ora, a parte il fatto che ha un po’ stancato questo atteggiamento da neoliberisti, che incitano le folle a pretendere meno tasse per tutti, atteggiamento non tanto sconvolgente quando proviene da un ex di Forza Italia come Enrico Melasecche, quanto se ispirato da personaggi politici di area ex comunista., come Leo Venturi. Meno […]

Rino Formica

Rino Formica

Importante esponente del PSI, particolarmente nel periodo della segreteria di Bettino Craxi, varie volte ministro, particolarmente ricordato per la sua guida del Ministro delle Finanze nel primo e nel secondo governo Spadolini, spesso in conflitto con Beniamino Andreatta, allora Ministro del Tesoro. Tra le sue considerazioni sulla politica si ricorda quella, mai attuale quanto in questo momento: “la politica è sangue e merda“, o: “il convento è povero, ma i monaci sono ricchi“, quest’ultima riferita ai problemi finanziari del PSI, a fronte del dispendioso stile di vita di taluni dirigenti del partito. Quanto azzeccata fu la sua uscita in occasione dell’ultima Assemblea Nazionale del PSI, nel 1991, che fu definita […]

Trovare il lavoro agli altri e perdere il proprio

Trovare il lavoro agli altri e perdere il proprio

Il paradosso per 14 persone impiegate presso il CPI della ns provincia è quello di adoperarsi al fine di trovare lavoro agli altri,ma ritrovarsi essi stessi disoccupati.Gli addetti del centro per l’impiego di recente hanno ricevuto lodi dal ministro Brunetta della Funzione Pubblica per la loro professionalità e alti risultati ottenuti al servizio di chi cerca un  lavoro, anche la Provincia loro datore di lavoro li loda,ma visto che sono occupati a tempo  determinato alla fine dell’anno rimangono senza posto. Tali figure seppur qualificate e scrupolose sono state prima inquadrate come Co.Co.Co poi a  tempo determinato ( 30 mesi ),cosa più grave è che a tale precarietà delle persone l’amministrazione […]

In Umbria da sessanta anni c’è un regime

In Umbria da sessanta anni c’è un regime

(Di Pierangelo Maurizio, Il Giornale 26/10/2006) Sessanta anni di regime in Umbria Il vescovo: «In Umbria da 60 anni c’è un regime» Per la prima volta la guida della diocesi di Perugia denuncia il sistema di potere della sinistra: «Fra i cattolici ha determinato stanchezza». «In Umbria da 60 anni è in vigore un regime»: parola di vescovo, anzi dell’arcivescovo di Perugia, monsignore Giuseppe Chiaretti. Senza perifrasi l’arcivescovo ha bollato così il sistema di potere in una delle regioni rosse, da sempre in mano al Pci-Pds-Ds e che controlla ogni centro nevralgico della vita istituzionale, economica, sociale. Parole che hanno avuto l’effetto di un terremoto. Primo, perché a pronunciarle è […]