Vita nelle riserve. Prigionieri di guerra.

Vita nelle riserve. Prigionieri di guerra.

I Lakota-Sioux sono una delle molte tribù che sono state cacciate dalla loro terra e mandate nei campi dei prigionieri di guerra, oggi chiamate riserve. La riserva Pine Ridge, è situata a circa 120 km a sud est delle Black Hills del South Dakota. Viene spesso indicato come Campo dei Prigionieri di Guerra Numero 334 ed è il luogo in cui vivono oggi i Lakota.

Siria – L’ignobile farsa continua, complice certa stampa.

Siria – L’ignobile farsa continua, complice certa stampa.

Danilo Stentella, 2017 © In Siria continua la rappresentazione in stile hollywoodiano della farsa degli americani buoni e degli indiani cattivi, ma più che uno di quei banali film pieni di esplosioni, pistole e yankee sembra una riedizione moderna della favole a di Fedro Il lupo e l’agnello, Superior stabat lupus, longeque inferior agnus,

La famiglia Sassoon

La famiglia Sassoon

Famiglia ebraica tra le più antiche del mondo. Nel Cinquecento i Sassoon si trasferirono a Baghdad, dove verso la fine della Prima Guerra Mondiale furono tra i protagonisti della formazione dello Stato iracheno, il cui primo Ministro delle Finanze fu proprio Eskell Sassoon, carica che conservò per sette governi consecutivi.

The Accounting System in the Public Sector

The Accounting System in the Public Sector

Abstract The introduction of Cost Accounting is in line with a process of administrative reforms related to the reform of the State Budget, whose need for transformation of the budget systems originated from a different setting of economic governance, of public finance and of the community commitments resulting from the Treaty of Maastricht. More specifically, the economic cost accounting for cost centers, introduced in Italy with the Legislative Decree 7 August 1997 n. 279, it is addressed to the detection, verification and monitoring of costs, performance and results of administration.

16 marzo 1978, il misterioso rapimento di Aldo Moro

16 marzo 1978, il misterioso rapimento di Aldo Moro

Lo strano rapimento di Aldo Moro, il 16 marzo 1978, è strano perché è una incredibile storia quella che ci hanno raccontato, quella di un manipolo di terroristi delle Brigate Rosse che avrebbero eseguito una operazione praticamente chirurgica, rimanendo freddi e operativi anche quando qualche arma si sarebbe inceppata, uccidendo con rapidità tutti gli uomini della scorta, senza neanche ferire di striscio Aldo Moro.